Il passaggio dalla maturità all’università è un avvenimento davvero importante per ogni persona in quanto rappresenta l’ingresso nel mondo adulto. Molti vivono con entusiasmo questo momento, altri invece con preoccupazione perché comunque ci si ritrova in un ambiente nuovo e differente da quello in cui si era abituati ad essere immersi. Nel mondo universitario tutto cambia, a partire dalla burocrazia e dalla modalità di frequentare le lezioni, ciò può comportare difficoltà più o meno compromettenti tra cui:

  • La gestione del tempo, a maggior ragione se occorre conciliare studio e lavoro
  • L’acquisizione di un nuovo metodo di studio
  • L’impegno nel restare al pari con gli esami
  • Lo sconforto per le possibili bocciature

Ecco perché può capitare di incombere in una crisi universitaria, fase comune e “fisiologica”, che però diventa preoccupante quando tali difficoltà divengono insormontabili per lo studente, causando lunghi periodi di inattività universitaria, fino all’abbandono degli studi.

È possibile prevenire una crisi universitaria?

Le difficoltà nel portare avanti gli studi universitari potrebbero manifestarsi già dal primo anno, dovute probabilmente ad una scelta sbagliata della facoltà, o per la sottovalutazione dell’impegno che essa richiede. Oppure nel bel mezzo del cammino, per l’incapacità di pianificare lo studio ed affrontare le varie fasi. O ancora, ad un passo dalla laurea, quando, per stanchezza, la via d’uscita sembra più lontana di quanto invece sia davvero. Sarebbe un vero peccato rischiare di perdere tutto prima di arrivare al traguardo!

Se stai attraversando un periodo di “crisi” nel tuo percorso universitario, oppure vuoi prevenirlo, la soluzione migliore è affidarsi a professionisti dell’assistenza e preparazione agli esami universitari.

Come prevenire una crisi universitaria
Come prevenire una crisi universitaria

Affidati ad esperti qualificati e certificati, evita le soluzioni improvvisate

Lo strumento più utile di cui possa dotarsi uno studente che intende avere successo nel proprio percorso universitario è un metodo di studio efficace, che gli consenta di impostare una strategia di preparazione mirata, secondo le capacità individuali, ottimizzando i tempi ed assicurando risultati. Dotare lo studente di un metodo di studio efficace per affrontare l’Università non sempre è un obiettivo che le scuole superiori italiane centrano, pertanto sempre più studenti si affidano a centri specializzati nel fornire loro il supporto necessario ad affrontare la carriera universitaria in tutta tranquillità e sicurezza.

Nel cercare assistenza per la preparazione di esami o per superare momentanee difficoltà il consiglio è di affidarsi ad esperti qualificati, che possano certificare i risultati raggiunti nel corso degli anni, piuttosto che preferire soluzioni “improvvisate”.

Come scegliere un centro di assistenza per la preparazione agli esami?

Prima di scegliere un centro per l’assistenza e preparazione agli esami universitari (a prescindere dalla facoltà e dal corso di laurea), è bene verificare che:

  • offra un servizio personalizzato, secondo le capacità individuali dello studente e gli obiettivi accademici.
  • permetta allo studente di acquisire un metodo di studio che gli consentirà di memorizzare le informazioni in maniera efficace.
  • consenta di ottimizzare l’impegno per raggiungere gli obiettivi accademici nel minor tempo possibile e con ottimi risultati.
  • preveda il supporto da parte di un tutor qualificato e/o un referente che garantisca la buona riuscita del percorso formativo e la conquista di maggiore sicurezza in se stessi. La sinergia tra l’impegno dello studente ed il tutor, unita alle numerose possibilità di personalizzazione del servizio è un aspetto fondamentale nella scelta del centro di assistenza allo studio.

Tutte queste qualità possono essere ritrovate nei servizi offerti da CEPU.

I centri Cepu

La completa conoscenza del settore garantisce a Cepu un servizio unico nel suo genere: presente sul territorio nazionale con 120 Centri Studio offre il servizio non solo nelle grandi città, ma anche on line per sostenere gli studenti, ovunque si trovino.

A disposizione dello studente ci sono due figure di riferimento importanti: il referente didattico per la creazione di un piano di lavoro mirato, preciso e personalizzato ed un tutor personale, un esperto dell’apprendimento oltre che della materia di sua competenza, che affianca lo studente nel percorso di formazione e adotta le strategie più idonee per facilitare lo studio.

I Centri Cepu offrono la massima flessibilità negli orari: aperti dal lunedì al venerdì fino alle ore 21 e il sabato mattina, gli studenti hanno la possibilità di concordare gli incontri, in base alla propria disponibilità di tempo, in orari personalizzati.

Cepu affianca tutti gli studenti, sia quelli che hanno iniziato da poco il percorso universitario, sia quelli che lo hanno iniziato da alcuni anni e non riescono a conciliare gli studi ad altri impegni, sia tutti gli studenti lavoratori che hanno intenzione di riprendere in mano la situazione abbandonata a pochi esami dalla laurea, per migliorare la propria posizione lavorativa.

Articolo redatto con l’assistenza di Cepu.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: